L’opposizione egiziana minaccia l’impeachment del presidente Mursi

Il presidente egiziano Mohammed Morsi dovrebbe annullare le sue disposizioni e annunciare la creazione di una commissione speciale per risolvere la crisi politica: sono le richieste fatte dai leader dei partiti dell’opposizione liberal-democratica e dai movimenti del Paese. Hanno svolto una riunione di emergenza dopo che giovedì Morsi aveva modificato la costituzione, ampliando enormemente i suoi poteri. In generale le modifiche rafforzano le prerogative presidenziali, principalmente nel campo della legislazione. L’opposizione non è d’accordo con le modifiche alla carta costituzionale e minaccia Morsi di chiedere il suo impeachment.

Fonte: http://rus.ruvr.ru/