Hamas accusa Israele di aver violato la tregua

Il capo ufficio stampa di Hamas, Sami Abu Zuhri accusa Israele di aver violato la tregua firmata mercoledì scorso. Il motivo dell’accusa è stato l’uccisione del soldato ventitreenne Anwar Kdeih, fucilato nel tentativo di apporre la bandiera di Hamas al confine fra la striscia di Gaza e Israele.

In precedenza l’ufficio stampa dell’esercito israeliano aveva diffuso un comunicato in cui si legge che il palestinese è morto mentre circa trecento persone stavano assaltando il posto di confine a sud della striscia di Gaza, ed i soldati israeliani hanno aperto il fuoco sparando alle gambe dei manifestanti.

Fonte: http://rus.ruvr.ru/