Egitto del “faraone” Morsi: Si dimettono i consiglieri del presidente

I consiglieri del presidente egiziano Mohammed Morsi, uno dopo l’altro si sono dimessi in segno di protesta contro la sua disposizione per la modifica della costituzione. In particolare ha deciso di lasciare il suo posto come assistente del capo dello Stato per le riforme democratiche Samir Marcus. Giovedì sera Morsi aveva presentato una nuova riforma costituzionale in base alla quale al presidente viene delegato in maniera esclusiva il potere legislativo. Le forze democratiche del Paese hanno respinto con fermezza le disposizioni di Mursi, definendo la sua riforma un “colpo di stato”. Gli oppositori Morsi hanno annunciato manifestazioni di protesta ad oltranza in piazza Tahrir al Cairo.

Fonte: http://rus.ruvr.ru/