Australia: le acque delle spiagge sono diventate rosso sangue

Martedì a Sidney sono state chiuse alcune spiagge popolari a causa di un fenomeno straordinario: le acque costiere si sono colorate di un rosso accesso, in questo modo i panorami assomigliano più a quadri di film dell’orrore che al paesaggio tranquillo delle località di surfing.

Come è stato chiarito, il colore è stato portato dalle alghe, note come Noctiluca scintillans. Il loro nome lo si deve per la capacità di illuminarsi al buio. Alla luce diurna le alghe danno all’acqua un colore rosso capace di provocare shock alla gente.

Fonte: http://rus.ruvr.ru/