Il Presidente ucraino accetta le dimissioni del suo governo

Il Presidente ucraino Viktor Yakunovych ha accettato le dimissioni del Premier Nykolay Avarov e del suo governo.

Il Presidente del Consiglio dei Ministri Nikolay Avarov ha rassegnato le dimissioni lunedì, essendo stato eletto in parlamento. Secondo la legge ucraina le dimissioni del Premier causa il ritiro di tutto il suo governo, che tuttavia continuerà a lavorare fino all’elezione dei successori.

L’Ucraina il 28 ottobre ha votato alle parlamentari, e parte dei ministri sono passati all’organo legislativo del paese.

Fonte: http://rus.ruvr.ru/