Gli americani sorvegliano Bushehr

Il Wall Street Journal comunica che i servizi segreti americani ultimamente hanno aumentato i controlli sulla centrale nucleare iraniana di Bushehr.

Facendo riferimento a collaboratori interni all’amministrazione degli Stati Uniti, il giornale riferisce che per la sorveglianza sulla centrale nucleare vengono utilizzati aerei a pilotaggio remoto.

Sempre secondo il Wall Street Journal i servizi segreti americani sarebbero riusciti ad intercettare conversazioni del personale della Bushehr.

L’attenzione degli Stati Uniti alla centrale nucleare è una conseguenza di indiscrezioni secondo le quali la centrale sarebbe un centro di produzione di uranio arricchito.

Fonte: http://rus.ruvr.ru/