La Gran Bretagna fuori dall’EU?

Il primo ministro britannico David Cameron è pronto a indire un referendum nazionale sulla questione della convenienza del Regno Unito a rimanere nell’Unione Europea, scrive il quotidiano Times. La direzione strategica, in fase di ultimazione da parte del governo britannico, prevede due plebisciti sulle relazioni con la UE. Il primo è in programma subito dopo le elezioni politiche della primavera del 2015 dove si pensa di legittimare il governo con un “mandato popolare” per la rinegoziazione di alcuni accordi con Bruxelles. Successivamente sarà indetto un altro referendum durante il quale ai britannici potrà essere richiesto di decidere se uscire completamente dalla UE.

Fonte: http://rus.ruvr.ru/