La decisione della Francia di sospendere le trasmissioni di ‘Al-Aqsa Tv’, il canale legato al movimento di resistenza islamica Hamas, giunge in “applicazione delle direttive europee” che mirano a bloccare le attività di qualunque media che inciti alla violenza e all’odio.
Parola del commissario Ue alle Telecomunicazioni, Jonathan Todd, il quale ha fatto sapere che la Commissione Ue è soddisfatta del passo compiuto la settimana scorsa dalla Francia. ‘Al-Aqsa Tv’ trasmetteva da Parigi tramite l’operatore satellitare Eutelsat.
Da anni esistono direttive che consentono a media non europei di trasmettere in territorio Ue a patto che alcune condizioni, tra cui il fatto di non incitare alla violenza e all’odio e in questo senso “le autorità francesi hanno semplicemente applicato le direttive”, ha detto Todd, precisando che l’operatore Eutelsat era stato avvisato più volte della necessità di sospendere le attività di ‘Al-Aqsa Tv’.

fonte aduc