Gli abitanti della cittadina di Fremont (Nebraska) hanno votato lunedi’ a favore di una controversa misura per impedire agli immigrati illegali di essere assunti o affittare case. Divieti  peraltro già in vigore in Italia, dove anche le leggi più spregiudicate e xenofobe vengono considerate ormai normali.
La misura e’ stata approvata in un referendum col 57 per cento di voti a favore e il 43 a sfavore. Hanno votato in tutto circa settemila persone, cioe’ il 45 per cento degli elettori.
La popolazione ispanica di Fremont e’ aumentata vistosamente negli ultimi anni, pur essendo il Nebraska lontano dal confine col Messico.
Le associazioni per la difesa dei diritti civili hanno gia’ fatto sapere che intendono combattere in tribunale la costituzionalita’ della misura anti-immigranti.
I sostenitori della misura sostengono di non avere niente contro gli immigranti: la misura colpira’ solo chi non e’ in regola con i documenti di immigrazione, cioe’ i clandestini, accusati di portare via posti di lavoro ai residenti.

fonte aduc

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here