Sicurezza mai rispettata all’Ilva, lo dice una sentenza. Domani corteo a Taranto

 

““La sentenza che ha condannato per omicidio colposo alcuni responsabili dell’’Ilva e della ditta che eseguiva i lavori in appalto, come riportato da alcuni giornali, dimostra ancora una volta che la legge all’’Ilva non esiste”. Lo rafferma Pierfelice Zazzera, deputato pugliese dell’Idv.

“Il decreto legge che sarà approvato in questi giorni permetterà allo stabilimento siderurgico di essere, ancora una volta, sopra la legge. E per questo tante persone come Antonino Mingolla rischiano di morire sul lavoro”” prosegue Zazzera. “”Inaccettabile il comportamento dei Riva, che minacciano licenziamenti se il dl non viene approvato nella totale sudditanza del ministro Clini.”“Per queste ragioni ho accolto l’invito delle associazioni e dei tanti cittadini a partecipare alla manifestazione che si terrà domani alle 16,30 a Taranto per sancire il principio che al di sopra di tutto c’’è la legge e la costituzione. Mi appello ai lavoratori perché partecipino al corteo: Taranto ha bisogno di unità e di legalità per i lavoratori dell’’Ilva””.