La Macedonia colpevole di un sequestro insieme alla CIA

Rubati dati riservati alla CIA e al MI6 da un programmatore svizzeroQuattro mesi in una prigione segreta della CIA con l’accusa di terrorismo, tenuto in isolamento e picchiato. E’ accaduto a Khaled Masri, originario del Libano, che a sua insaputa ha lo stesso nome di un sospetto terrorista islamico, e per tale motivo quando era in vacanza in Macedonia nel 2003 è stato arrestato su ordine della CIA. Recentemente i giudici hanno ritenuto responsabile lo stato della Macedonia per ciò che è sucesso. L’ la prima volta che uno Stato europeo è condannato per il coinvolgimento in un’azione segreta della CIA.

Fonte: http://en.wikipedia.org/wiki/Khalid_El-Masri