La Romania dice no a nuovi prestiti del FMI

romaniaIl governo rumeno intende rifiutare i nuovi prestiti del Fondo Monetario Internazionale. Lo ha detto ai giornalisti il primo ministro Victor Ponta, sottolineando che “la politica dei prestiti esteri ha dimostrato di essere inefficace.” “Escludo la possibilità di un’ulteriore richiesta di aiuti al FMI, ad una sola condizione: vale a dire la crisi nell’eurozona”, – ha dichiarato. Ha espresso la speranza che in Romania a breve “non ci siano nè nuove elezioni nè uno scontro politico così duro” e che il Paese esca dalla crisi con le proprie forze.

Fonte: http://rus.ruvr.ru/