La societa’ indiana di telecomunicazioni Bharti Airtel, che ha di recente acquisito le attivita’ della kwaitiana Zain in Africa, investira’ 100 milioni di dollari nei prossimi due anni in Uganda, per apportare miglioramenti tecnologici e realizzare un’espansione della rete. Lo hanno annunciato fonti della stessa societa’. L’investimento, stima l’amministratore delegato di Zain Uganda, Yesse Oenga, portera’ al raddoppio degli attuali due milioni abbonamenti nei prossimi due anni. Oenga ha aggiunto che buona parte degli sforzi si concentrera’ nelle zone rurali dove, ha precisato, “molte aree usufruiscono di una copertura ancora piuttosto bassa”.

fonte aduc