cina censura internetUn altro duro colpo per la libertà di espressione in Cina. Il Paese sotto un vero e proprio regine, ha adottato un regolamento che consente di fatto l’eliminazione di messaggi e pagine Web.

Inoltre, per poter accedere alla rete, gli utenti sono obbligati a fornire ai provider i propri dati personali.

A dire il vero, l’eliminazione di messaggi e pagine Web, come dei l’obbligo per i cittadini di fornire ai provider i propri dati personali, erano misure già diffuse in Cina, quello che cambia è lo “status legale” di quelle norme.