Un postino di Rennes si e’ visto comminare una multa di 22 euro per aver guidato la propria bicicletta con una sola mano durante il proprio giro. Lo si apprende dal sindacato Sud: “I due poliziotti in divisa hanno voluto verificare la sua identita’. Il fattore aveva solo dei documenti professionali. I poliziotti hanno insistito per portare lui e la sua bicicletta al posto di polizia”. Al commissariato al postino, anche dopo che i controlli alcolemici sono risultati negativi, di telefonare ai propri superiori. Secondo il sindacato SUD l’arresto e’ legato al fatto che il postino e’ negro. “Non c’e’ nessun motivo di arrestare chi circola in divisa da postino su una bicicletta di servizio solo perche’ tiene il manubrio con una sola mano. Il motivo puo’ essere perche’ lui e’ negro”.
Per il postino non c’e’ dubbio che l’arresto sia dovuto a discriminazione razziale. “Al commissariato mi hanno detto: non sei mica a casa tua qui. Un’affermazione sicuramente razzista”. Le Poste chiederanno spiegazioni alla polizia mentre il nostro postino ricorrera’ all’Alta autorita’ di lotta contro le discriminazioni e per l’uguaglianza (Halde).

fonte aduc