messico flagLa maggior parte delle forze di polizia nella città messicana di Marcos Castellanos si è dimessa, dopo una serie di attacchi durante gli ultimi giorni del 2012, nei quali sono stati uccisi quattro agenti e gravemente feriti altri cinque. Un agente è stato rapito e non si hanno notizie sulla sua sorte.

In questi giorni si è dimesso anche il capo della polizia.

“La stazione attualmente è tranquilla,” afferma il sindaco di Marcos Castellanos, Jose de Jesus Alvarez Bautista, ma le sue affermazioni non sono molto credibili; ed aggiunge: “Ovviamente le persone sono un po’ preoccupate dopo gli eventi del 22 e 23 dicembre, ma come sappiamo si tratta di una lotta tra i gruppi di Michoacan e Jalisco”, riferendosi ai due gruppi legati alla droga che si spartiscono il territorio.

La sicurezza della città di Marcos Castellano, teoricamente in questo periodo di transizione, è garantita da parte della polizia federale e dall’esercito.

Uno degli abitanti del paese ha affermato al giornale Digital Journal: “Sì, ci sono pattuglie per la città, ma sono molto sporadiche e quello che ci serve è avere un nuovo corpo di polizia… I criminali sono più armati dei poliziotti che non hanno intenzione di perdere la propria vita per quel misero stipendio che prendono.”