draculontiMario Monti è un “moderato” solo a chiacchiere. E’ duro con i deboli (il popolo) e debole con i forti (Banche e centri di potere). Monti da “cameriere” della Merkel, si è autoproclamato salvatore d’Italia, ed è “salito” in politica, come sale un pene quando il suo padrone è sotto l’effetto del viagra. Una finzione che speriamo però non sia troppo “durevole”.

Nel suo salire in politica, Monti, ha generato delle forti sovraesposizioni in Rai e nella programmazione di La7. Per fortuna che era Berlusconi quello che “si presentava ovunque”.

Ci sono giunte voci che Monti è andato persino ad inaugurare i cessi di un nuova banca, pur di essere presente. Dai cessi gli applausi sono stati tantissimi… ma solo dai cessi, intedo quelli veri!

Monti è stato visto ovunque, anche in più posti contemporaneamente, tanto che sua Santità lo ha richiamato a non fare troppi miracoli per l’Italia al fine di non generare confusione tra salvatore e salvatore… Ma si sa, quando Monti parte con i miracoli non lo si ferma più… Gesù moltiplicava i pani e i pesci… Monti moltiplica le tasse e gli utili per le banche. Se non sono questi miracoli!

L’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, constatata la sovraesposizione del Professore e le sottoesposizioni del Pd, Pdl, Idv, Fli, Lega ed altri, ha deciso di fare “un forte richiamo a tutte le emittenti affinché provvedano all’immediato riequilibrio dell’informazione politica tra tutti i soggetti politici, assicurando parità di trattamento tra forze politiche analoghe e l’equa rappresentazione di tutte le opinioni”.

Un richiamo che è decisamente vibrante, quasi un vibratore…Intanto i politici chi più, chi meno riempiono la tv e non dicono nulla… proprio nulla. Non parlano di cosa faranno concretamente, oltre che rubare e favorire amici e mignotte, ma fanno solo le solite promesse. Una vera e propria salita in politica… come salgono i palloni gonfiati al cielo!
Per rispetto della par condicio invio il mio personale VAFFANCULO a tutti, ma proprio tutti. Nessuno potrà lamentarsi che non sono stato equo e moderato!