Un marocchino di 44 anni Bouchaib Samsam accusato e condannato a 7 anni di reclusione per violenza su minori. Il fatto risale al 2001, ma la sua vittima all’epoca undicenne, presentò la denuncia solo nel 2008. L’uomo marocchino aveva una relazione con la madre del ragazzo di cui ha abusato e anche se il bimbo le raccontò tutto, la donna non volle credergli. La storia è venuta a galla solo a seguito di una lite fra il ragazzo e sua madre, per la quale intervennero le Forze dell’ordine.