Il leader del Movimento degli “operai senza terra”, Cicero Guedes, è stato freddato con un colpo di fucile. L’attivista è stato assassinato nello stato di Rio-de-Janeiro, mentre tornava a casa con la bicicletta.

E ‘stato ucciso nei pressi di un ex zuccherificio che alcuni membri del Movimento degli “operai senza terra”, MST, stavano occupando.

Le organizzazioni non governative affermano che il numero degli attivisti uccisi negli ultimi anni è diminuito, ma che il numero di minacce di morte si è quasi triplicato.