Fermate 5 persone tutte facenti parte della cosca dei Tegano, nell’ambito di un’operazione della Polizia di Reggio Calabria fra questi anche Miche Crudo di 33 anni, genero del boss Giovanni Tegano che fu arrestato nell’aprile scorso dopo una latitanza durata 23 anni. I 5 fermati sono accusati di estorsione ai danni di alcuni imprenditori calabresi che stavano eseguendo dei lavori a Reggio Calabria. L’operazione è scattata alle prime luci dell’alba e gli agenti della Squadra Mobile e del Servizio Centrale Anticrimine, stanno effettuando ancora numerose perquisizioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here