Di norma si dice che dietro un grande uomo si cela una grande donna. Nel caso di Loulou de la Falaise, musa di Yves Saint Laurent, si potrebbe dire che dietro un grande stilista si cela una donna anticonformista e di forte personalità. Madame de la Falaise se ne è andata, raggiungendo il suo grande amico. Mi piace ricordarla, innanzitutto perchè la parola musa oggi non è più di moda. Si parla solo di fashion blogger che essendo di tutti – nel senso che vestono di tutto, in alcuni casi solo perché pagate o perché ricevono in dono gli abiti che indossano – non possono essere muse, o se lo sono, durano l’arco di una collezione. Loulou de la Falaise è stata la musa di una vita, invece, di un maestro geniale come Yves Saint Laurent. Qualche anno fa, dopo la morte dello stilista, de la Falaise si era dedicata alla realizzazione della propria linea di gioielli e bijoux – amava indossarne molti alla volta, in maniera barocca, ma con lo charme tipico francese -. Adieu madame de la Falaise. Questa è stata davvero l’ultima sfilata.

Fonte: Vivianamusumeciblog’s

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here