Questa è stata la dichiarazione fra le più dure citate dal fratello di Elisa, Gildo Claps. Il sottotetto della chiesa dove è stato ritrovato il corpo della povera ragazza uccisa, secondo Gildo Claps era un luogo di incontri per coppiette e pare che tutti ne fossero a conoscenza. Le dichiarazioni di Gildo Claps sono in riferimento alle tracce di DNA trovate su di un materasso proprio nel sottotetto della chiesa in questione.