Norvegia: Arrestati tre sospettati collegati agli attentati di New York e Londra

La notizia è stata data dalla Polizia norvegese, la quale ha dichiarato che gli arrestati erano direttamente collegati ai dei piani di attentato nei confronti delle metropolitane di Londra e New York. I tre uomini di cui uno di origine uighure, un iracheno e un uzbeko, secondo gli inquirenti stavano organizzando gli attentati con delle bombe artigianali a base di perossido. La mente dei tentati attentati secondo le forze dell’ordine norvegesi, sarebbe Salah Al-Somali, ex capo delle operazioni esterne di Al Qaida, ucciso in una operazione della CIA l’anno scorso.