La Guardia di Finanza ha sequestrato ben 38 kg di eroina e stroncato un traffico internazionale in cui erano coinvolti italiani ed albanesi. Le ordinanze hanno colpito italiani residenti nel Lazio, in Liguria e in Emilia Romagna, per gli altri indagati sussiste la contestazione di importazione di droga attraverso la Turchia ed il Sud America. L’eroina avrebbe fruttato sul mercato circa 2 milioni e duecento mila euro. Oltre all’eroina sono stati sequestrati anche 4 kg di cocaina per un valore di 400 mila euro.