I periti delle parti hanno rilevato nel sottotetto in cui è stato ritrovato il corpo della ragazza scomparsa 17 anni fa, delle travi di legno segate e rimosse per consentire una migliore ventilazione dell’ambiente. Sono in corso nuovi esami da parte della polizia scientifica. Depositata presso la procura di Salerno una perizia biologica che è parte dell’incidente probatorio in corso per il caso.