Roman Polanski: Negata estradizione agli Stati Uniti

Il popolare regista ha espresso piena soddisfazione per la decisione presa dalla giustizia svizzera di non concedere la sua estradizione agli Stati Uniti. In una dichiarazione ha voluto ringraziare tutti affermando: “Non voglio esprimermi pubblicamente ma solo ringraziare di cuore coloro che mi hanno sostenuto e condividere la mia soddisfazione”. La moglie di Polanski parla della fine di un incubo ma la giustizia statunitense si dichiara molto delusa da questa decisione.