Nella prevista diretta TV il Premier francese Nicolas Sarkozy ha respinto tutte le accuse che gli erano state rivolte dalla contabile della signora Bettencourt circa una presunta tangente di 150mila euro e ha dichiarato: “Sono stato eletto per risolvere i problemi della Francia e questo si fa attraverso le riforme, compresa quella delle pensioni e quando fai delle riforme dai fastidio a molta gente”. Sarkozy inoltre ha difeso il Ministro del Lavoro Woerh definendolo un uomo onesto e ha infine definito la Francia un paese non corrotto.