Simone Recrosio, il giovane 22enne originario di Torino e trovato morto in Olanda in un canale di Amsterdam, sarebbe deceduto secondo gli inquirenti per cause accidentali, molto probabilmente si pensa sia annegato. Gli investigatori sostengono che il giovane potrebbe essere scivolato inavvertitamente nel canale e dato che risulta non sapesse nuotare deducono una morte accidentale per annegamento. Si scioglie così il giallo del povero ragazzo trovato morto in un canale di Amsterdam.