A fare la dichiarazione è stato un relatore speciale dell’ONU sulla libertà di espressione, il quale ha dichiarato: “ Il governo italiano deve ‘abolire o modificare’ il progetto di legge sulle intercettazioni, se adottato nella sua forma attuale può minare il godimento del diritto alla libertà di espressione in Italia”. Il relatore ha inoltre aggiunto che auspica un intervento ONU in Italia non oltre il 2011 per esaminare approfonditamente la situazione della libertà di stampa nel nostro paese.