Continuano in Irlanda del nord gli scontri che stanno insanguinando le contee, circa 100 persone si sono affrontate in modo abietto, utilizzando i bambini di 10 anni come scudi umani. La sommossa ha avuto inizio nel quartire di Ardoyne, esplosi dei colpi di pistola senza nessun ferito, gli agenti di polizia in tenuta antisommossa hanno sparato con gli idranti sulla folla riuscendo a disperderla. Gli inquirenti hanno promesso una grande ondata di arresti nei prossimi giorni.