Serena Mollicone, all’epoca 18enne, fu ritrovata morta nei pressi di Frosinone 9 anni fa. La procura di Cassino avrà altri 3 mesi per poter svolgere le indagini, lo ha deciso il GIP rifiutandosi di archiviare la pratica. Dell’omicidio della ragazza uccisa e gettata in una radura vicino alla sua casa, fu in un primo momento accusato il padre, Carmine Belli che dopo due anni di carcere invece risultò innocente. Del delitto di Serena Mollicone ancora oggi non si è trovato il responsabile.