Ne ha dato l’annuncio il sottosegretario Stefania Craxi, le due sorelline stanno bene. Ritrovate in Tunisia Saida e Amira di 4 e 6 anni, precedentemente sottratte dal padre e condotte nel paese nord africano. Ieri mattina hanno potuto riabbracciare la loro madre. Le bimbe erano state portate via dal padre a causa della separazione con sua moglie e il quale non voleva assolutamente rinunciare a loro e voleva che crescessero con l’educazione islamica contemplata per le donne nel suo paese.