L’Europa che attualmente mantiene il primato per lo sfruttamento di energie rinnovabili, dovrà accelerare il passo se non vorrà essere eguagliata prima e superata poi, dallo stato della ricerca e dell’applicazione nel campo operato attualmente da Cina e Stati Uniti. L’Unione Europea continua a studiare la politica energetica ed economica con previsioni fino al 2050 mentre Cina e USA guadagnano terreno sui punti d’innovazione e d’indipendenza energetica. La Cina ad esempio avrebbe già superato l’Europa in termini d’istallazioni di tecnologie rinnovabili. Il GAP ha dichiarato che si può ampliare lo studio di queste risorse rinnovabili al fine di generare una rete elettrica moderna senza per forza dover fare ricorso al carbone e al nucleare.
19) Allarme Meduse nel Mediterraneo – Il fenomeno della proliferazione di Meduse nei mari italiani, sembrerebbe cresciuto esponenzialmente soprattutto negli ultimi 7 anni. Secondo alcuni esperti, la presenza di questi esseri marini, metterebbe a repentaglio non solo il turismo, ma anche la pesca e il commercio ad essa collegato. Attualmente le situazioni di maggiore allarme Meduse, si registrano nell’alto Tirreno, fra Liguria e Toscana e ciò si ripercuote immediatamente sulla presenza di turismo nelle zone interessate.