Avrebbe fatto registrare un – 0,2%, l’oro scambiato in Asisa. Attualmente il prezioso metallo viene scambiato a circa 1.191,05 all’oncia. È il calo più consistente mai registrato negli ultimi tempi.