Mirabolanti, strabilianti, esorbitanti, forse un tantino claudicanti… le dichiarazioni dell’immenso Cesare: “In una libera economia e in un libero stato, un gruppo industriale è libero di collocare dove è più conveniente la propria produzione. Mi auguro però che questo non accada a scapito dell’Italia e degli addetti a cui FIAT offre il lavoro”.

Questo è quello che il “conquistador delle escort” con piglio deciso ha dichiarato nell’ambito di una conferenza stampa con il presidente russo Dmitri Medvedev, in merito all’attuale situazione della FIAT che vorrebbe spostare parte della produzione in Slovenia.

Premuroso come sempre per il destino dell’Italia, ha poi annunciato l’imminente nomina di un nuovo ministro per lo sviluppo economico entro una settimana.

Noi di MondoRaro ci permettiamo di proporre alla sua attenzione, “sommo Cesare”, un uomo dalle alte qualità: Salvatore Riina… valutando le persone che la circondano, il curriculm vitae di Riina ci sembra più che appropriato per la nuova nomina… lei non trova?