Fino ad adesso sarebbero morti 82 ippopotami e 9 bufali nel parco nazionale Queen Elizabeth a causa del probabile inquinamento di antrace in alcuni fiumi. Gli animali avrebbero bevuto e fatto il bagno nell’acqua inquinata e contratto la malattia del carbonchio ematico, tipica dell’intossicazione da Antrace. Il governo di Kampala ha emanato un’ordinanza presso tutta la popolazione di non cibarsi assolutamente delle carcasse di animali morti poiché potrebbero essere infette dall’agente chimico, sono comunque in corso operazioni per accertare tutte le cause dei decessi degli animali.