Secondo il consiglio d’Europa, un bambino su 5 subirebbe violenza, lo rende noto Maud De Boer-Buquicchio, vicesegretario generale, alla vigilia di una riunione dei vertici dell’organizzazione che si terrà domani a Montecitorio. Secondo il vicesegretario occorrerebbe un impegno nella prevenzione a livello statale e regionale ed un monitoraggio più approfondito della rete internet.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here