Un uomo di 40 anni è stato arrestato dalla polizia del commissariato del centro perché avrebbe addestrato il proprio figlio di 10 anni a rubare nei negozi forzando le placche anti taccheggio. Il 40enne lavoratore precario sarebbe anche in fase di separazione con la moglie, ed è stato arrestato dalla polizia con il reato di furto aggravato ed induzione di persona non imputabile a compiere detto reato. L’uomo indicava al suo bambino gli oggetti in particolare informatici ed elettronici da rubare e poi si recava in auto ad aspettare che il piccolo portasse via la refurtiva e lo aveva istruito su come forzare le cosiddette placche anti taccheggio per prelevare computer e videogiochi facili da piazzare ai ricettatori. Le operazioni di furto ed addestramento al furto sono state riprese dalle telecamere interne dei negozi saccheggiati ed hanno permesso l’individuazione dei responsabili. L’uomo è stato posto in stato d’arresto.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here