“Si sta facendo tutto il possibile per trovare Sara Scazzi e le ricerche proseguiranno sino a quando la vicenda non sarà chiarita”. Con queste parole il sottosegretario Alfredo Mantovano ha rassicurato i genitori della 15enne scomparsa ad Avetrana il 26 agosto scorso. Intanto la famiglia della ragazza ha rinunciato alla collaborazione di un conoscente che si era offerto di fare da portavoce nella vicenda e sollevato l’avvocato nominato la settimana scorsa dall’incarico di seguire la vicenda in termini legali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here