GERMANIA – Universita’: vietato indossare abiti di ispirazione nazista

L’Universita’ di Greifswald, nel Meclemburgo-Pomerania Occidentale (nordest), ha messo al bando i vestiti della Thor Steinar, cioe’ il marchio preferito dai militanti di estrema destra e dai neonazisti tedeschi.
Nessuno, docenti inclusi, potra’ piu’ indossare giacche, magliette e felpe prodotte dalla societa’ di Zeesen (nel Brandeburgo) o vestiti in qualche modo associati ai movimenti di estrema destra.
Si tratta del primo ateneo in Germania, riporta oggi il quotidiano Nordkurier, che ricorre a questa misura: ‘Abbiamo cambiato il regolamento dell’universita”, ha commentato al giornale il portavoce dell’istituto, Jan Messerschmidt.
Il mese scorso, un docente di legge dell’universita’ si era presentato in aula indossando vestiti della Thor Steinar, una scelta di abbigliamento che era stata criticata nel campus. Il nuovo regolamento, ha spiegato il portavoce, ‘proibisce in particolare’ indumenti caratterizzati da ‘contenuti razzisti, xenofobi o da elementi che glorificano la violenza…’.
Il ministro dell’Istruzione del Meclemburgo-Pomerania Occidentale, Henry Tesch (Cdu), ha accolto positivamente l’iniziativa dell’universita’.

fonte aduc