“Non renderti colpevole!” E’ con questo slogan che all’Università di Regensburg parte un programma per aiutare i pedofili a tenere sotto controllo le loro pulsioni e a non commettere abusi. Il progetto di prevenzione offre un servizio terapeutico -in pratica, la prosecuzione della ricerca che si realizza dal 2005 presso la clinica Charité di Berlino sui pedofili che si muovono in una zona d’ombra. Nell’ambulatorio scientifico dell’Università saranno sperimentate terapie volte a impedire atti di violenza sessuale sui bambini. I soggetti interessati potranno accedervi gratis e sotto stretto anonimato; i terapeuti cercheranno di formulare una diagnosi e d’offrire consulenza e terapia.
Il messaggio è sostanzialmente questo: “Non hai colpe se provi certe sensazioni, ma sei responsabile dei tuoi comportamenti sessuali. Non renderti colpevole! Il rimedio c’è”.
A Berlino si sono annunciati già oltre mille uomini disposti a farsi aiutare. Ma per molti Berlino è distante. Inoltre, il progetto mira ad acquisire nuove conoscenze scientifiche per tutelare meglio i bambini. E’ finanziato dal Dipartimento di Giustizia e di tutela dei Consumatori della Baviera, ed è sostenuto dall’Associazione Innocence in Danger.

fonte aduc

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here