Pedoflia: Belgio, dossier in parlamento, la magistratura non collaborerà con la Chiesa

Approdato al parlamento belga il dossier sugli abusi sessuali compiuti dai preti pedofili, a seguito dell’incontro fra il governo e la magistratura. Nell’incontro che si è tenuto fra il Ministro della Giustizia Sefaan De Clerck e la Procura Federale, è emerso che i magistrati intendono chiudere le porte a qualunque forma di collaborazione con il Centro d’accoglienza delle vittime di pedofilia, che la Chiesa vorrebbe creare al posto della attuale commissione indipendente capitanata da Peter Adriaenssens, la quale ha raccolto oltre 500 denunce fino ad oggi.