Trento: Condannato per pedofilia, possedeva 45mila foto di bambini

    Un uomo che era stato fermato dalle forze dell’ordine ad inizio di ottobre del 2009, è stato condannato oggi per pedofilia e detenzione di materiale pedopornografico che è stato ritrovato nel suo computer. Tra le foto rinvenute, in possesso dell’uomo, pare che ci fossero anche degli scatti fatti al suo bambino di un anno e mezzo anche se non ritratto in eloquenti scene di sesso ma giudicate dagli inquirenti delle immagini inopportune. Il pedofilo è ora sottoposto a terapia psichiatrica.