Il fatto è avvenuto a Grosseto, l’uomo che si è gettato da un viadotto, era perseguitato dalla sua ex amante, una 47enne sposata con figli, che lo minacciava continuamente di raccontare tutto alla propria moglie sulla loro relazione extraconiugale. Il suicidio avvenuto 3 giorni fa, era rimasto inspiegabile fino a quando non sono stati ritrovati due fax datati pochi giorni prima del gesto disperato in cui l’amante lo minacciava di raccontare tutto sulla relazione avuta, alla moglie del suicida. L’uomo era perseguitato da due anni con continue minacce, sms, gomme dell’auto bucate e telefonate, alla fine non retto alle persecuzioni e ha deciso di farla finita.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here