Klaus Moosburger, ex capo dei chierichetti della parroù di Varna, è stato posto agli arresti domiciliari presso una struttura specializzata nella cura della pedofilia. L’uomo era stato arrestato a maggio scorso con l’accusa di aver molestato 4 ragazzini fra gli 11 e i 14 anni e di averli fotografati e filmati. L’uomo esce dunque dal carcere per intraprendere il percorso curativo.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here