IRAN – Guerra alla droga, altri tre impiccati

Tre trafficanti di droga sono stati impiccati nel carcere di Yazd, nell’Iran centrale. Lo riferisce l’agenzia d’informazione ‘Isna’, che non precisa quando le esecuzioni hanno avuto luogo né rivela le identità delle vittime. Già ieri due trafficanti di droga e un omicida sono stati impiccati nel carcere di Kazeron, nella città di Ahwaz, nel sud-ovest dell’Iran.
Non accenna a placarsi quindi l’ondata di esecuzioni capitali nella Repubblica Islamica, mentre oggi il presidente iraniano Mahmoud Ahmadinejad ha sollevato una nuova polemica riguardo al trattamento riservato dai media occidentali al caso di Sakineh Mohammadi Ashtiani, la donna iraniana condannata alla lapidazione per adulterio.
Ahmadinejad, da New York, ha accusato i media di interessarsi solo al caso di Sakineh e di tacere su Teresa Lewis, la donna americana disabile mentale che giovedì sarà giustiziata in Virginia per omicidio.

fonte aduc