Un gruppo di scienziati ha individuato e fotografato un raro primate che da tempo si credeva estinto. Si chiama  Lori gracile (loris tardigradus nycticeboides) ed è stato individuato nelle foreste dello Sri Lanka centrale, dopo numerose ricerche condotte dalla Società Zoologica di Londra (ZSL).
“Circa 1.000 spedizioni notturne sono state completate in 120 differenti aree forestali per individuare le specie di Loris, per valutarne lo stato, le esigenze ecologiche e minacce”, ha spiegato il leader della ricerca Saman Gamage. “Stiamo ora effettuando ulteriori studi per stabilire se il Lori gracile rosso potrebbe anche essere una specie a distinta”.

Il Loris gracile, specie endemica dello Sri Lanka, è stata classificata come minacciato ed elencati nella Lista rossa delle specie minacciate dell’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura (IUCN). Fino al recente avvistamento, questa sottospecie di Loris gracile rosso, era stata avvistata solo quattro volte dal 1937, e dal 1939 fino al 2002, non vi era più stata alcun avvistamento, tanto che gli scienziati ritenevano che fosse estinto.

La caccia al mammifero dai grandi occhioni è frutto della collaborazione tra i ricercatori del programma EDGE, gli scienziati dell’Università di Colombo e la Open University dello Sri Lanka. “La scoperta migliora la nostra conoscenza di questa specie, ma dobbiamo impegnarci a proteggere e restaurare le rimanenti foreste montane, dove questa specie esiste ancora –  aggiunge il biologo Craig Turner – Attualmente questo rappresenta meno dell’uno per cento del territorio dello Sri Lanka”.

Fonte: http://www.salvaleforeste.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here