Medio Oriente: Israele pronto a compromesso su insediamenti

“Israele è pronto ad arrivare ad un compromesso accettato da tutte le parti sul congelamento degli insediamenti, che non potrà essere totale”, il premier Benyamin Netanyahu è impegnato nello sforzo per arrivare ad una intesa prima della fine della moratoria, che scade il 26 settembre”. È quanto dichiarato da un alto responsabile del governo ebraico alla France Presse.