“Mi rivolgo alle istituzioni e alle forze dell’ordine – ha detto tra l’altro Concetta Serrano – perché non abbandonino le ricerche e non ci lascino soli”. Ed ha chiesto al presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, di mettere a disposizione il Corpo forestale regionale per le ricerche di Sarah”. Questo è stato l’ulteriore disperato appello della madre di Sarah Scazzi, la 15enne scomparsa da Avetrana dal 26 agosto scorso. La donna mercoledì sarà in Procura a Taranto per parlare con il Pubblico Ministero titolare dell’inchiesta su sua figlia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here