Convocata ancora una volta, la cugina di Sarah Scazzi, Sabrina, in Procura a Taranto, a seguito del ritrovamento del cellulare della ragazza scomparsa il 26 agosto scorso. Il telefono cellulare di Sarah pare sia stato ritrovato nelle campagne di Avetrana, proprio dal padre di Sabrina e non da un contadino che bruciava delle foglie secche, così come era stato emanato dalle agenzie stampa in un primo momento. Oltre a Sabrina, la Procura sta ascoltando anche degli amici di Sarah.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here